Home Editorial Team Peer Review For Authors Call for Papers Contact
RO |EN
Home » 2020, Vol. I, No. 1 » Munarini
Giuseppe Munarini
PhD, Istituto di Storia Ecclessiastica "Nicolae Bocşan" dell’Università Babeş-Bolyai di Cluj-Napoca, Romania
Tragedia degli armeni negli anni della Grande Guerra. Storia, memoria, letteratura

Riassunto: Questo articolo ha come base la conferenza fatta dal professore Giuseppe Munarini all’Istituto di Storia Ecclesiastica „Nicolae Bocșan” dell’Università Babeș-Bolyai di Cluj-Napoca, il 7 dicembre 2017. Giuseppe Munarini lavora da molti anni su argomenti di ricerca legati alla storia, cultura e vita religiosa degli armeni, i suoi contributi sono quindi noti sia in Italia che in Romania. Nel presente materiale viene realizzata una breve sintesi degli eventi di un secolo fa, negli anni della Prima Guerra Mondiale, quando uno dei più antichi popoli della storia europea fu sottoposto ad una politica sistematica di purificazione etnica di cui esito fu un’immane tragedia collettiva che soffrì la comunità armena della Turchia di allora. L’autore si sofferma prevalentemente sulla dimensione spirituale dell’identità di questo popolo e passa in rassegna, al contempo, numerosi contributi sul tema, apparsi soprattutto in Italia, dal campo della storiografia, memorialistica e letteratura.

Parole chiave: Armeni, tragedia, Grande Guerra, storia, memoria, letteratura.

Full text PDF